Primo Piano Scienza News

Weekend all’insegna delle stelle cadenti Orionidi, residui della Cometa Halley

Stella-cadente

Non solo nelle romantiche notti d’estate: tenetevi pronti per una pioggia di stelle che si presenterà questo fine settimana per illuminare di sogno queste notti autunnali!

Se saremo fortunati e il tempo permetterà un cielo privo di nuvole assisteremo infatti agli effetti del passaggio della Terra  attraverso la coda della mitica Cometa Halley che con il suo strascico di  Stelle cadenti cadenti illuminerà la notte con tanti luccichii.

Questo Weekend tra l’altro ci sarà luna calante, quindi l’avvistamento di pezzi di roccia incandescente sarà agevolato: la famosa cometa è visibile ogni 75/76 anni e il suo prossimo passaggio è previsto per il 2061.

La Cometa Halley orbita intorno al Sole e la Terra entra nella sua scia di detriti ogni anno a partire dalla fine di ottobre: in questo periodo avviene il maggior avvistamento di Orionidi, meteore luminose provenienti dalla costellazione di Orione.

A partire dalla mezzanotte lo spettacolo avrà inizio anche in Italia; per chi volesse poi aspettare l’alba ci sarà un’ulteriore sorpresa astronomica: Venere e Giove sono in posizione con Sirio a est. Questa triade crea un particolarissimo triangolo luminoso che la mattina del 21 ottobre sarà attraversato da frammenti di roccia incandescente.

Davvero un’occasione unica per sentirsi un po’ di più figli delle stelle.

 

About the author

Sonia C

Sono una giovane donna che si arrabatta: appassionata di comunicazione, curiosa sempre, con una leggera tendenza alla tuttologia. Al momento me la cavo con la chiacchiera. Sul mio blog Parole Take Away, vendo parole o fumo a seconda dei punti di vista.

ADV

ADV