Cronaca meteo Primo Piano

Sicilia flagellata dal maltempo. Disagi a causa del forte Scirocco

Maltempo SiciliaIl maltempo, come previsto, si sta accanendo un po’ su tutta la Penisola, ma a farne le spese in particolar modo in queste ultime ore è la Sicilia, flagellata da una pioggia battente accompagnata da energiche raffiche di vento di Scirocco che stanno causando una serie di forti disagi per la popolazione.

Dopo un fine settimana all’insegna del sole che ha regalato un anticipo di primavera quasi ovunque, la Sicilia è tornata nella morsa di condizioni meteorologiche avverse, a partire del versante occidentale dove durante la notte ha ripreso una pioggia intensa.

Per colpa delle violenti raffiche di scirocco, alcuni voli con destinazione Palermo sono stati dirottati sugli aeroporti di Catania e Trapani, mentre l’aeroporto dell’isola di Pantelleria rimarrà chiuso per oggi in quanto non agibile a causa di alcune strutture, come i sistemi di aria condizionata posizionati sul tetto ed alcune porte della zona arrivi passeggeri rimosse dai cardini, che sono state seriamente danneggiate e divelte dal vento.
 Ripercussioni notevoli si sono verificate anche per quanto riguarda il traffico ferroviario: si registrano rallentamenti sia lungo la linea Palermo – Messina sia sulla linea che collega la città di Palermo all’aeroporto Falcone-Borsellino.

Naturalmente pure la circolazione stradale risente della situazione: l’Anas ha fatto sapere che nella provincia di Messina si segnalano numerosi disagi.

All’altezza della località Spartà la Strada Statale 113 “Diramazione Settentrionale Sicula” è stata temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni ed il traffico è stato provvisoriamente deviato a causa di alcuni alberi che ingombrano la carreggiata. Sempre sulla Strada Statale 113 ha ripreso la circolazione del traffico, ma solo a senso unico alternato, nel tratto in corrispondenza di Villafranca Tirrena, che era stato chiuso anche stavolta a causa di alberi che ostruivano la carreggiata.

L’Anas sta tenendo sott’occhio l’evolversi della situazione, per agevolare la viabilità. Nel caso questa dovesse essere interrotta, l’Anas provvederà a ripristinarla al più presto, naturalmente condizioni meteo permettendo.
Per essere aggiornati in tempo reale sull’evoluzione delle condizioni del traffico è possibile collegarsi e consultare il sito web www.stradeanas.it/traffico, oppure telefonare al numero 841-148.
A dispetto di tutto ciò, le temperature per influsso del vento di Scirocco sono aumentate, facendo arrivare la colonnina di mercurio oltre i 20 gradi, con punte di addirittura 25 gradi per quel che concerne la fascia tirrenica.

ADV

ADV