Tempo Libero

San Valentino per (maschi) inesperti. Guida alla sopravvivenza.

san valentino

San Valentino si avvicina. Lei ha alte aspettative. Lui non ha idea di cosa fare, e nel dubbio non fa nulla. Risultato: tragedia.
Ecco allora una brevissima guida da far trovare “per caso” al vostro Lui.

san valentino

1. Non (fate finta di) dimenticarvi

Sì, è vero, siete adulti. Sì, magari lei non è quella fissata con le feste. Sì, sì, sì. Non importa. Non dimenticatevi di San Valentino. Non fingete che non esista.Non importa quanto siete impegnato con il lavoro o con lo studio.
Fatele una telefonata, anche breve. Solo per augurarle “buon San Valentino amore”. Non ci vuole molto e non vi ruberà troppo tempo.
Sarà sicuramente un gesto gradito.

2. Non prendete impegni con gli amici.

La partita di calcetto, la pizzata in compagnia, la serata tra colleghi. Tutti impegni che possono trovare posto in uno degli altri 6 giorni della settimana. Non prendete impegni proprio per la serata del 14 febbraio. Certo, non è come dimenticare il suo compleanno, o il vostro anniversario, ma non fa comunque piacere. Se poi rinunciare al calcetto per una sera o rimandare l’uscita con gli amici della palestra vi pesa proprio tanto, beh, riflettete un po’ sul vostro rapporto. Dopotutto non state andando in miniera, ma a passare una serata con Lei.

3. Regalatele qualcosa

Non preoccupatevi: con “qualcosa” non si intende per forza il famoso diamante! Scegliete qualcosa che potrebbe piacerle, anche una cosa molto semplice: un fiore (non per forza un abnorne e costoso fascio di rose rosse), un piccolo oggettino, un libro, o anche una cena (fuori o preparata in casa da voi). Non importa che sia qualcosa di costoso.Evitate, se possibile, di regalarle buoni acquisto per un negozio, che sono utili quanto NON adatti all’occasione e, se Lei ha più di 18 anni, lasciate perdere anche i maxipeluche e i cuori di plastica con le scritte sopra.

4. Datele la vostra attenzione
Anche se avrete cucinato una cena meravigliosa, anche se le regalerete il suo libro preferito…tutto questo diventerà piuttosto inutile se passerete la serata a giocare al computer o a messaggiare con lo smartphone. Cercate di resistere. Lei sarà il centro della vostra attenzione.

Ecco. Queste sono le regole base per sopravvivere a San Valentino. Provare per credere.

 

About the author

Alice R.

Le parole sono alla base del mio lavoro, e sono anche la mia passione. Scrivo su commissione, ma anche per puro piacere.

ADV

ADV