Cani Gatti & Co

Salgono a 57 i delfini morti nel mar Tirreno

Sale 57 delfini mortiNon è ancora finita la moria dei delfini:  i decessi sono saliti a 57, lo rileva il censimento attivato dal Ministero dell’Ambiente e da quello della Salute.

Non tutti gli esemplari sono stati identificati, dato che non sempre le condizioni della carcassa lo hanno reso possibili, ma si tratta, nella maggior parte dei casi, di delfini della famiglia della stenella striata.

Non sono ancora state chiarite le cause di queste numerosi morti. Il direttore dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana (Izslt) dichiara che le ricerche sono in corso, e che l’ipotesi più probabile è che la causa della morte sia di natura infettiva, ma non è possibile escludere che possano avere contribuito fattori come l’inquinamento dei mari o eventi vulcanici sottomarini.

Gli ultimi due casi sono molto recenti: domenica scorsa la Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Anzio ha tentato di soccorrere un esemplare in fin di vita, che poi è deceduto, mentre l’Izslt ha recuperato le carcasse di delfini morti a Focene, Passoscuro, Sperlonga, Torvajanica e Marina di Alberese.

Non resta che auspicare che i ricercatori scoprano al più presto la causa e che sia possibile intervenire per fermare questo terribile fenomeno.

 

Tags

ADV

ADV