Ricette Tempo Libero

Ricette: Frittelle di carnevale

frittelle ricetta

Uno dei dolci principali di carnevale, oltre alle chiacchere sono le frittelle.
Certo è che andare a comprarle è un bel costo con la crisi che c’è, perchè pur essendo un dolce molto semplice e di poco costo per la realizzazione, acquistare in pasticceria o dal panettiere è davvero costoso. Ecco che oggi andremo a realizzarle noi in casa, proprio come quelle del pasticcere, morbide e dorate fuori e vuote dentro, in modo da poterle anche farcire con la crema pasticcera, o se preferiamo con della crema al cioccolato o della marmellata o perchè no, anche con della ricotta fresca!
Gli ingredienti per andare a realizzare le nostre frittelle sono:

[one_half]
  • 250 ml di acqua
  • 50 g di burro
  • 30 g di zucchero
  • un limone
  • sale qb
[/one_half][one_half_last]
  •  150 g di farina 00
  • 3 uova
  • olio di semi per friggere
  • zucchero semolato
  • cannella in polvere
  • [/one_half_last]

frittelle ricettaLa realizzazione dell’impasto è davvero semplice: per prima cosa si porta a bollore l’acqua con un pizzico di sale e il burro e lasciamo sciogliere, andiamo poi ad aggiungere la scorza grattuhhiata del limone e se vogliamo anche la canella, a seconda dei propri gusti. Togliamo la nostra pentola dal fuoco e si unisce in un’unica volta la farina, e si mescola bene per evitare la formazione di grumi, con l’aiuto di una frusta, anche elettrica se ce l’abbiamo, fino ad ottenere una pastella che si stacca bene dai bordi dela pentola e la lasciamo intiepidire. Aggiungiamo poi un uovo alla volta, amalgamandolo bene all’impasto prima di aggiungere quello successivo.
In una pentola con bordi alti mettiamo a scaldare l’olio, possiamo verificare la temperatura grazie all’uso di uno stuzzichino per spiedini, immergendolo nell’olio, se questo sara’ caldo vedremo delle piccole bollicine vicino al bastoncino e potremo procedere con la nostra frittura delle frittelle.
Con l’aiuto di un cucchiaio preleviamo un po di impasto e lo lasciamo scivolare delicatamente dentro l’olio fino a che non vediamo che inizia a gonfiarsi e a colorarsi. E’ meglio friggere poche frittelle per volta in modo da poter avere più attenzione su quelle evitando di bruciarle o di farle attaccare.
Una volta scolate le frittelle le passiamo prima in un po di carta da cucina, o carta per fritto e poi le facciamo rotolare nello zucchero.
Una volta fredde possiamo andare anche a farcirle a seconda dei nostri gusti, altrimenti sono gia pronte per essere gustate.

Tags

About the author

Anya

ciao a tutti, mi chiamo Stefania, ho 23 anni, e sono di Milano.
Nella vita lavoro come impiegata e nel tempo libero mi piace dedicarmi alla recensione di prodotti, sopratutto cosmetici ( la mia passione!), ho anche un canale youtube che condivido con mia sorella, Anchornails, dove pubblichiamo regolarmente video come tutorial di nail art, recensioni di prodotti, e tanto altro.
Adoro viaggiare, leggere, andare al cinema e scrivere =)

ADV

ADV