Meteo nel mondo Primo Piano

Nube di gas su Parigi. Allarme, ma nessun pericolo.

Parigi nube gas

Parigi nube gasDurante la notte scorsa Parigi si è ritrovata immersa in una nube di gas dal poco rassicurante odore di acqua stagnante e marciume.
L’evento ha allarmato la popolazione: si sono così moltiplicate le chiamate a vigili del fuoco e pronto intervento, finchè le autorità non hanno diramato un comunicato in cui si chiedeva di non chiamare, per non saturare i call center.

La nube, infatti, non sarebbe pericolosa: si tratta di una sostanza “non tossica”. Il forte odore di gas emanato è dovuto al mercaptano, una sostanza usata dagli impianti chimici per rendere il gas metano, altrimenti inodore, riconoscibile all’olfatto.

La nube di gas è fuoriuscita dagli stabilimenti della società Lubrizol, che ha sede in Normandia, e si è spostata poi fin su Parigi, senza disperdersi nell’atmosfera, dove ha provocato il forte e sgradevole odore che ha impregnato l’aria.

A parte questi fastidi, non dovrebbero però esserci pericoli:  il Ministero degli Interni francese ha dichiarato che il gas è veramente pericoloso solo se ad alte concentrazioni, situazione che non si è verificata.  Si possono sviluppare intossicazioni quando si rimane a lungo a diretto contatto con il gas e lo inala, ma nel caso di concentrazioni di gas più deboli le conseguenze peggiori possono essere irritazione agli occhi, alle mucose respiratorie e alla pelle.

 

 

ADV

ADV