Bellezza

Novità, idee e consigli: piccolo vademecum della nail art dedicata al capodanno 2013!

nail art Capodanno

Ci siamo. Oramai è partito il conto alla rovescia e si avvicinano le feste di Natale e l’inizio del nuovo anno.
Tra feste e veglioni, aumentano gli impegni mondani a cui partecipare e le occasioni particolari in cui sfoggiare look speciali e originali. Uno dei modi per sbizzarrirsi, è diventare uniche rendendo inimitabili le nostre mani con la nail art.

Capodanno nail artNovità, idee e consigli: ecco un piccolo vademecum della nail art dedicata al capodanno 2013!

1. STUDIATE LE TENDENZE!
Si, studiate le tendenze in corso e … fatele vostre! Nel senso che, se vi piace moltissimo la caviar manicure ma è difficile da realizzare per voi, trovate il modo di adattare l’effetto al caso vostro.
E le tendenze quest’anno sono davvero tante.
Imperversano varie idee e tecniche: dall’accento, cioè una sola unghia che si distingue dalle altre, alla nail art sfumata; dalle applicazioni, alla sobria soft manicure, che rende le unghie morbide al tatto. Dalle mille variazioni di french, all’ombrè e all’uso geometrico dei colori.
Studiatele, provatele e rendetele quanto più possibile vostre!

2. QUALE MI STA MEGLIO?
Studiare le tendenze aiuta anche a capire quale nail art si adatta meglio alla nostra mano e all’occasione d’uso in cui sfoggeremo al nostra nail art.
Cenone informale? Via libera a fantasia e colori, con una nail art geometrica o con la cosmo nail art
Cena elegante? Allora abusate delle tinte tenui metalliche, sovrapposte alle applicazioni glitter.
Serata in discoteca? Una nail art con lo smalto fluo è certamente più appropriata e azzeccata.

3. QUALI SONO I COLORI MODA?
Capodanno ci permette una più ampia scelta rispetto ai colori Natalizi. Quest’anno la fanno da padrone i colori cromo e specchiati, ovviamente nelle tonalità metalliche, e i bordeaux. Ma non mancano le nail art in cui il nero, accostato al dorato o a toni pastello, crea effetti mozzafiato.

4. QUALE EFFETTO MI PIACE DI PIU’?
Alternato matt e laccato; la quadricromia, il degradè, la caviar, la soft nail art … insomma con cosa voglio stupire?

5. E SE SONO ALLE PRIME ARMI?
No, problem! Forse non riuscirete a realizzare tutte le manicure che vi piacciono, ma le case cosmetiche vi verranno in soccorso: pratici kit per realizzare la manicure degradè o gli effetti matt non mancano, e ce ne sono a prezzi più che ragionevoli.

Veniamo ad una breve carrellata delle nail art più in voga. Premessa! Si tratta di una piccola campionatura e niente più: ricordate nella nail art, vince la fantasia!

nail art CapodannoACCENT: si tratta di evidenziare l’unghia di un solo dito, differenziandola nelle decorazioni o semplicemente nel colore, dalle altre. I più informati dicono che l’accent manicure nasce negli States con l’intento accentare l’anulare sinistro … ancora privo di anello d fidanzamento!

DEGRADE’: si declina un colore su tutte e dieci le unghie, procedendo per toni via via più chiari o più scuri.

GEOMETRIE: si accostano colori vari, dividendo l’unghia in modo da creare forme geometriche e colpi di colore.

OMBREE’: si sfumano più colori su ogni unghia.

COSMO NAIL ART: su una base scura, si schizzano e tamponano colori a contrasto. L’effetto finale è … quello di un’avventura nello spazio!

SOFT NAIL ART: l’unghia è morbida al tatto!

CAVIAR NAIL ART: spopola tantissimo ma è difficile da portare. Le unghie vengono completamente ricoperte di piccole palline multicolore o monocromatiche. Unico contro? Dura davvero poco!

DOT NAIL ART: … le unghie a pois! Niente di più carino e dolce! Anche qui, libero spazio alla fantasia.

Perfetto. Abbiamo un quadro più chiaro ma come realizzare con piccoli trucchi e minima spesa, alcune di questi trend in fatto di unghie?

Anche qui ci sono dei segreti!

MATT&SOFT
Non comprate top coat che promettono di mattificare lo smalto! Ci sono due metodi per ottenerlo.
1. OMBRETTO: se avete un ombretto che non usate mai, sbriciolatelo finemente ed aggiungetelo allo smalto trasparente … voilà! avrete un nuovo smalto matt
2. MAIZENA: se volete creare un top coat mattificante, vi basterà acquistare un banale smalto trasparente e aggiungervi mezzo cucchiaino di amido di mais, dopo aver mescolato bene, avrete il vostro top coat a costo bassissimo

OMBREE’
Realizzate sfumature ottimali usando una spugnetta in lattice per fondotinta.

SOFT NAIL ART
Stendete una passata di smalto trasparente e, prima che si asciughi, immergete il dito in un ombretto in polvere. Liberatevi dall’eccesso e … ecco delle unghie morbidissime!

Finito il vademecum … tocca a voi divertirvi e provare fino a stupirvi!!

ADV

ADV