Cronaca meteo Primo Piano

Neve a Perugia: riaperta la Somma, rallentamenti su alcune strade.

Perugia innevataL’ondata di maltempo e neve che sta attraversando l’Italia continua a creare disagi, soprattutto per quanto riguarda la circolazione sulle strade.  E’ il caso di Perugia, che ha avuto un risveglio decisamente bianco questa mattina. Intorno alla mezzanotte di domenica è cominciata una nevicata che è durata poi per alcune ore, imbiancando la città.

Il tempo però volge al sereno, e la quantità di neve non è stata eccessiva, per cui non si rilevano particolari problemi a livello di viabilità cittadina.

Diversa la situazione sui rilievi collinari intorno alla città e nella provincia: la polizia stradale ha riferito la presenza di problemi di circolazione in particolare sul valico della Somma, sulla Flaminia.
Il valico è stato chiuso, dalle 8 di lunedì mattina, per permettere la rimozione di mezzi pesanti che si erano intraversati. La circolazione è stata poi riaperta, anche se non è ancora del tutto fluida:  si segnalano infatti rallentamenti in entrambe le direzioni.

La situazione è più critica sulla statale 209, che attraversa la Valnerina all’altezza di Sant’Anatolia di Narco. Qui le precipitazioni degli ultimi due giorni hanno causato una frana che ha interessato proprio la statale: i carabinieri hanno dovuto chiudere al traffico una delle due carreggiate, e istituire il senso unico alternato. Questa è la causa di rallentamenti della circolazione in quel tratto,  dove i lavori di sgombero non sono stati ancora ultimati.

Una situazione simili si è verificata a Eggi, frazione di Spoleto, dove una piccola frana ha rallentato la circolazione, ma i vigili del fuoco hanno liberato la strada nel giro di un’ora e il traffico ha ripreso a scorrere.

Risulta ancora completamente allagato invece il sottopasso ferroviario a Baiano di Spoleto, a causa di un guasto alle pompe.

ADV

ADV