Focus Oggi

Maltempo, freddo artico e neve a quote basse da questo weekend su quasi tutta la penisola.

ens spaghi nord Italia

Ci aspetta una settimana decisamente movimentata e a due facce; la prima tipicamente autunnale con piogge e venti di scirocco tesi, la seconda invece  avrà uno stampo tipicamente invernale e quindi fredda con neve a quote basse e venti gelidi artici, ed è proprio di questa seconda fase che parleremo in questo articolo.

L’inverno meteorologico comincia il primo dicembre, proprio in concomitanza con l’arrivo del primo freddo che comincerà a dare i suoi primi effetti già a partire dalla giornata di venerdì 30 novembre al nord, per poi estendersi verso le regioni del centro e parte del sud nei giorni successivi. Le temperature in quota perderanno fino a 10°c e andranno sotto lo zero su tutte le località sciistiche sia del nord che del centro e questa notizia farà sicuramente piacere agli operatori delle varie località, che, anche in mancanza di neve, ( dubitiamo) possono fare affidamento a quella artificale.

Dando uno sguardo agli spaghetti meteo (mappa sotto)  relativi al Nord Italia, notiamo subito, prima un rialzo termico dovuto all’afflusso di correnti miti meridionali e poi, dal giorno 29, un calo repentino di ben oltre i 10°c. Per quanto riguarda le precipitazioni, al centro ed al sud  sono quasi confermate, mentre al nord restano delle incertezze e dipenderà tutto da dove si posizionerà il minimo di bassa pressione.

 

ens spaghi nord Italia

L’autunno ha quindi i giorni contati, preparate il cappotto perchè i primi freddi solitamente non perdonano.

Per quanto riguarda la meteo a lungo termine vi rimandiamo alla rubrica del mercoledì, dove tracceremo con qualche dettaglio in più la possibile evoluzione per questo weekend.

 

ADV

ADV