Bellezza

Iniezioni di botox antirughe già a vent’anni: ecco una delle nuove “mode” made in USA.

antirughe botox

 Iniezioni di botox antirughe già a vent’anni: ecco una delle nuove “mode” made in USA.

antirughe botoxLa notizia arriva dal network televisivo CBS news, che ha mandato in onda nei giorni scorsi un servizio sull’argomento.

Sono stati intervistati alcuni giovani, tra cui una ragazza di appena 22 anni, che hanno affermato di ricorrere alle iniezioni di botulino come misura “preventiva” anti invecchiamento.

Non è più solo chi vuole ridurre gli inestetismi del rilassamento cutaneo e delle rughe, a ricorrere al botox (iniezioni di botulino, che, per la cronaca, è un veleno potentissimo): adesso c’è chi pensa bene di agire prima ancora che i segni del tempo facciano tanto di apparire.

Ha senso questo comportamento? Il buon senso direbbe di no: già iniettarsi veleno sottopelle non sembra la procedura più salubre che ci sia. Farlo quando la pelle è giovane e fresca, poi, sembra del tutto inopportuno.
Non la pensa così però l’Asaps (Società americana di chirurgia plastica estetica), che riferisce che alcuni dottori approvano questo procedimento. Servirebbe infatti a prevenire la formazione delle rughe: il botulino ha infatti l’effetto di bloccare (come una leggera paralisi) i muscoli, mantenendo così la pelle liscia più a lungo.

Di diverso parere è il chirurgo Mauro Gasparotti, anch’egli membro dell’Asaps, che afferma che utilizzare il botox come prevenzione per l’arrivo delle rughe è “una follia”.

Resta da capire se effettivamente questo trattamento abbia senso, o se i chirurghi plastici che lo avallano non stiano solo cavalcando l’onda di questa nuova moda, che amplierebbe il loro bacino di utenza a fasce d’età ancora “vergini”.

In Italia questo tipo di richieste non è ancora molto diffuso, anche se sempre più modelle e attrici, molto giovani, ricorrono al botox per “cambiare” l’espressione del viso, soprattutto per alzare le sopracciglia e ottenere quindi uno sguardo diverso.

About the author

Alice R.

Le parole sono alla base del mio lavoro, e sono anche la mia passione. Scrivo su commissione, ma anche per puro piacere.

ADV

ADV