Scienza News

Il Vulcano Santorini da segnali di vita, camera magmatica si espande a 10-20 milioni di metri cubi

Isole-Santorini

10 Set 2012 – GRECIA – Tra gennaio 2011 e aprile 2012 la camera magmatica sotto il Vulcano Santorini si è espansa fino a 10-20 milioni di metri cubi,  fino a 15 volte le dimensioni dello Stadio Olimpico di Londra.  In questo periodo a causa della pressione causata dal “pallone di magma” la superficie dell’isola si è sollevata di 8-14 centimetri.  A darne l’annuncio è un team  di scienziati dell’Università di Oxford:  i ricercatori  sono impegnati a  comprendere meglio il funzionamento interno del vulcano che ha avuto la sua ultima grande eruzione esplosiva 3.600 anni fa.

L’analisi è avvenuta attraverso immagini radar satellitari dei ricevitori del sistema globale di posizionamento (GPS) in grado di rilevare i movimenti della superficie terrestre anche di pochi millimetri. Nel gennaio 2011 iniziarono una serie di piccoli terremoti sotto le isole, molti dei quali  erano così lievi da poter essere registrati solo con sismometri sensibili:  è stato il primo segno di attività rilevabile in 25 anni. Il Dr. Juliet Biggs dell’Università di Bristol ha detto: ‘La gente era ovviamente consapevole che qualcosa stava succedendo al vulcano, ma è stato solo  quando abbiamo rilevato i cambiamenti che abbiamo constatato l’immissione di roccia fusa sotto la superficie del vulcano’.

Il team ha calcolato che la quantità di roccia fusa arrivata sotto l’arcipelago lo scorso anno è l’equivalente di circa 10-20 anni di crescita del vulcano. Ma questo non significa che un’ eruzione sarà imminente: infatti il tasso di attività sismica è tornato a calare nei mesi scorsi. Il progetto di ricerca intende integrare nuove e vecchie informazioni sulle eruzioni vulcaniche.

 

 

About the author

Sonia C

Sono una giovane donna che si arrabatta: appassionata di comunicazione, curiosa sempre, con una leggera tendenza alla tuttologia. Al momento me la cavo con la chiacchiera. Sul mio blog Parole Take Away, vendo parole o fumo a seconda dei punti di vista.

ADV

ADV