Focus Oggi Primo Piano

Giorni della Merla solo in pianura al nord, primavera al centro-sud e Alpi.

Nebbia Val PadanaI giorni della Merla, secondo la tradizione popolare, sono i più freddi dell’anno e corrispondo al 29/30/31 gennaio. Tradizione che quest’anno non sarà rispettata ed in particolare nelle regioni del centro sud,  dove le temperature si porteranno su valori tipici di metà marzo, con punte che, sopratutto  in Sicilia e Sardegna potranno avvicinarsi ai +20°c. Il caldo fuori stagione raggiungerà anche Roma e Napoli dove si registreranno massime di +15/17°c.  Caldazza anche in quota ( 1500 -2000 metri)  sulle Alpi con minime che non andranno nemmeno sotto lo zero, inversione termica invece lungo le vallate.

Situazione che sarà inversa nelle città della Pianura Padana dove la presenza di nebbie e nubi basse e la mancanza quindi di un  irraggiamento solare, manterranno condizioni tipicamente invernali con temperature sia minime che massime  che si aggireranno attorno allo zero.

Fino a venerdì la situazione rimarrà immutata, mentre sabato è atteso l’arrivo della prima perturbazione del mese di febbraio. Vedi anche: Sabato torna il maltempo e la neve a quote basse

ADV

ADV