Cani Gatti & Co Primo Piano

Delfino morto in Calabria: settimo caso in regione dall’inizio del 2013.

Delfino-spiaggiatoSalgono a sette, dall’inizio dell’anno, i delfini trovati morti in Calabria, secondo quanto riporta il WWF.

Quest’ultimo caso è avvenuto sul litorale di Trainiti a Vibo Valentia, dove alcuni giovani hanno rinvenuto sulla spiaggia un delfino morto.
Si trattava di un esemplare di circa un metro e mezzo di lunghezza, che presentava la coda avvolta in un groviglio di corda.
Anche in questo caso, come nei precedenti, non sono state ancora identificate le cause del decesso, che restano sconosciute.
Non si può parlare di casi isolati, dato che da inizio 2013 sono stati ritrovati delfini morti anche in spiagge laziali e toscane: le indagini forensi non hanno ancora permesso di definire la causa di queste morti, anche se sembra che sia da escludere, nella maggior parte dei casi, la morte dovuta a responsabilità umane, come inquinamento o sostanze velenose nell’acqua.
Resta da chiarire cosa stia portando questi preziosi animali a finire tragicamente la loro vita sulle spiagge, e se sia possibile intervenire in qualche modo per evitare tutto questo: non è da sottovalutare il fatto che tanti decessi si stiano verificando in così pochi mesi.

ADV

ADV