Focus Oggi Primo Piano

Caldo anomalo: Quasi +30°c tra Calabria e Sicilia. Caldo anche nel resto d’Italia

Temperature

Caldo anomalo: Quasi +30°c tra Calabria e Sicilia. Caldo anche nel resto d’Italia: Siamo quasi alla fine di ottobre, ed esattamente come lo scorso anno, la meteo ci regala un clima che non sembra assolutamente autunnale. Complice, per l’ennesima volta è una figura altopressoria di matrice nord Africana che non ne ha nessuna voglia di ritornare nei suoi lidi e di aprire quindi le porte al vero autunno.

Anche oggi sono stati registrati valori di tutto rispetto su buona parte della penisola, fra le zone più calde spicca la Calabria e la Sicilia orientale dove per pochissimi decimi non sono stati raggiunti i +30°c. Il caldo si fa sentire anche al nord , nel torinese la colonnina di mercurio ha sfiorato i +26°c, mentre sulle altre zone si viaggia dai +20 di Parma ai +26 di Savona.

Fino a giovedì non sono previsti sostanziali cambiamenti ad eccezione della Sicilia, dove sono previste delle piogge anche sotto forma di rovesci e temporali e quindi le temperature saranno più contenute rispetto ad oggi..

Da venerdì 26 finalmente si cambia aria, l’ingresso di aria più fredda di origine artica farà calare le temperature fino a 10°c su tutto il centro nord e parte del sud Italia.

Ma attenzione,  il caldo all’estremo sud ( Sicilia e Calabria ) potrebbe ritornate nei i primi giorni di Novembre, questo argomento lo approfondiremo comunque nei prossimi articoli.

I valori registrati in alcune località italiane alle ore 13:00 di oggi.

Donnalucata (RC) +29,3°c    Lipari (ME) +28,2°c – Caserta +26,3°c – Palermo +25,9°c – Reggio Calabria +25°c – Rivoli (TO) +27,2°c – Napoli +25,1°c – Milano +23,3°c – Roma +25,3°c – Verona +24,8°c – Bologna +20°c – Parma +20°c – Bari +21,4°c Bolzano +22,2°c

 

ADV

ADV