Cronaca meteo Primo Piano

Ancora maltempo in Toscana, Grandinate, Trombe d’aria, e piogge intense. PC: Stato di allerta 2

Maltempo Toscana piogge trombe d'aria e grandine

Maltempo Toscana piogge trombe d'aria e grandineIl maltempo non dà tregua alla Toscana. Gran parte della regione è stretta sotto assedio da violenti temporali e trombe d’aria e la Protezione Civile ha dichiarato lo stato di allerta meteo per tutto il territorio, esclusa la provincia di Arezzo, dalle dieci di questa sera fino alle sei di domani pomeriggio.
Già nelle scorse ore forti rovesci hanno causato disagi e danni su parecchie zone della regione: sono stati segnalati diversi allagamenti nelle zone di Firenze, Livorno, Pisa, Massa Carrara (dove è scattata l’allerta 2) e lungo diversi tratti della via Aurelia, mentre a Risignano delle trombe d’aria hanno causato lo scoperchiamento di diversi tetti e la caduta di alberi.
Per quanto riguarda le prossime ore, invece, l’allerta è moderata nella parte costiera dell’alta Toscana (Versilia, Serchio e Magra) con previsioni di precipitazioni intorno ai 100-150 mm. Allerta moderata anche nelle aree del Bisenzio, dell’Ombrone e del Valdarno inferiore, con precipitazioni intorno ai 100 mm, che scendono intorno ai 40 mm in pianura.
Simili le previsioni anche per quello che riguarda le aree del Cornia, di Foce d’Arno, del Cecina e delle Isole, mentre le preoccupazioni maggiori vengono dal Grossetano, dal Fiora, dall’Albenga e dal Bruna. I reticoli idraulici e le fognature, infatti, non hanno ancora smaltito i residui degli eventi temporaleschi dei giorni passati e si temono forti allagamenti. In particolare è critica la situazione a Grosseto, che è stata colpita nella notte da una tromba d’aria e qualche ora fa anche da una fortissima grandinata che ha costretto parecchia gente a rimanere bloccata in casa o nei negozi. La grandinata è durata pochi minuti ma aveva già iniziato ad allagare il suolo bloccando lo scolo dei tombini e nelle prossime ore sono previsti rovesci ancora più consistenti. La situazione di Grosseto desta parecchia preoccupazione, tanto che diverse unità dei Vigili del Fuoco di Firenze sono stati inviate a sostegno del corpo locale.
Nella parte costiera meridionale della Toscana è previsto mare agitato tendente al molto agitato a partire da domani sera con un sensibile aumento del livello delle acque.
La Protezione Civile della regione ha invitato la cittadinanza a mettersi in viaggio solo se necessario, procedendo a bassa velocità per il rischio di caduta di detriti, di frane nelle zone di montagna e possibile presenza di fango sull’asfalto. Inoltre si consiglia di evitare di attraversare corsi d’acqua e di non sostare in cantine o locali seminterrati soggetti ad allagamento.
La Protezione Civile della Toscana invita tutti i residenti del territorio a consultare frequentemente nelle prossime ore il proprio sito internet per controllare in tempo reale la situazione meteo e le zone soggette a particolari disagi.

ADV

ADV