Cronaca meteo Primo Piano

Allerta Gelicidio venerdì notte a Modena, Bologna e Reggio Emilia. Massima attenzione sulle strade.

Gelicidio Emilia Romagna

Gelicidio Emilia RomagnaAllerta Gelicidio: La presenza di uno strato di aria fredda con temperature negative in prossimità del suolo,  in concomitanza con l’arrivo in quota di aria più mite, potrebbe causare nelle zone dell’Emilia a ridosso della catena appenninica ( Modena, Bologna e Reggio Emilia)  il pericolosissimo fenomeno di PIOGGIA CONGELATA o GELICIDIO. Massima attenzione quindi per chi ha intenzione di spostarsi tra la sera di venerdì 14  e la mattina di sabato 15 dicembre.

Cos’è e come si manifesta il Gelicidio o pioggia congelatesi? Questo fenomeno si manifesta quando i fiocchi di neve, precipitando verso il suolo, incontrano uno strato si aria calda  con temperatura sopra lo zero che ne provoca la fusione in pioggia, una volta raggiunti gli strati più bassi e sopratutto un suolo ancora gelato, la goccia d’acqua tende a solidificarsi formando strati di ghiaccio pericolosissimi. In particolare sulle strade il fenomeno può essere confuso con la comune pioggia, infatti non ci sono differenze visive tra un asfalto semplicemente bagnato ed un completamente ghiacciato.

Questo fenomeno è piuttosto frequente dove la catena montuosa, in questo caso l’Appennino ed in particolare quello modenese, non è sufficientemente alto e quindi non riesce a proteggere gli strati alle quote medie dall’aria più mite ma solo quelli in prossimità del suolo.

ADV

ADV