Focus Oggi Primo Piano

Allerta forti temporali in provincia di Napoli. Fenomeni estensi ma non intensi sul Lazio

Le ultime elaborazione dei modelli fisico matematici mettono in evidenza la possibilità concreta di temporali molto intensi su tutto il  napoletano, inferiore alle aspettati invece nella provincia di Roma

Campania: Il rischio di nubifragi nella provincia di Napoli si alza notevolmente dopo le ultime elaborazioni dei modelli matematici, il clou del maltempo è atteso tra le 19:00 e le 23:00, quando, un sequenza di temporali marittimi si sposterà dal Tirreno verso il Golfo di Napoli. Attesi dai 60 fino a 100mm, che cadranno in uno spazio di tempo molto ristretto e che di conseguenza potranno provocare allagamenti diffusi. smottamenti e frane.  La Protezione civile regionale della Campania e’ in stato di allerta e sta monitorando l’evolversi della situazione legata allaa fase maltempo e alla perturbazione che si sta avvicinando alla Campania.

Lazio: Tanto fumo poco arrosto, le precipitazioni che hanno e stanno interessando la capitale, sono state, fino a questo momento decisamente sotto le aspettative, un’allarmismo quasi ingiustificato visto le premesse, che davano si precipitazioni intense, ma non di certo eccezionali. Il maltempo si sta concentrando invece sul basso Lazio in provincia di Latina e Frosinone dove, in alcune zone sono stati già superati i 50mm.

Un miglioramento è atteso solo a partire  dalla mezzanotte.

Le precipitazioni previste fino alla mezzanotte di oggi

ADV

ADV