Bellezza

Acqua e bellezza: un binomio da non scordare

Acqua Bellezza

Acqua BellezzaAcqua e bellezza: un binomio da non scordare: La scoperta dell’acqua…fresca! L’importanza dell’assunzione di almeno due litri di acqua al giorno per il mantenimento della salute del nostro corpo non è una novità. Forse potrà interessarvi sapere però che dimenticarsi di mantenere questa buona abitudine può vanificare non solo le premesse per un buono stato di salute fisica, ma anche gli sforzi  per il raggiungimento della bellezza tanto ambita.

Creme idratanti, maschere d’urto e trattamenti anti age non funzionano infatti su una pelle non nutrita dall’interno: il Dottor Paolo Mezzana  ha realizzato un’interessante ricerca a proposito analizzando lo stato della pelle di sessanta donne attraverso l’uso di speciali ecografie cutanee. I risultati hanno sottolineato come la giusta dose di acqua assunta (una quantità che varia dal litro e mezzo ai due litri) permette di mantenere l’idratazione tra le cellule del derma.

Le donne che non hanno assunto questa quantità non hanno ottenuto dai trattamenti risultati apprezzabili. E’ importante anche sottolineare come sia inutile (se non addirittura dannoso)  superare la quantità di due litri e mezzo. Per dare vitalità alle cellule della pelle è inoltre utile ricordarsi che le acque ricche di preziosi sali minerali come zolfo zinco e selenio danno una mano in più.

E  allora apriamo il rubinetto e diamo via al miglior toccasana in un semplice bicchiere: semplice, efficace soprattutto low cost!

About the author

Sonia C

Sono una giovane donna che si arrabatta: appassionata di comunicazione, curiosa sempre, con una leggera tendenza alla tuttologia. Al momento me la cavo con la chiacchiera. Sul mio blog Parole Take Away, vendo parole o fumo a seconda dei punti di vista.

ADV

ADV